Esteri

Ex consigliere di Trump accusato di oltraggio a Congresso

WASHINGTON, 03 GIU – Un gran giuri’ ha incriminato per oltraggio al Congresso, Peter Navarro, ex consigliere di Donald Trump, per essersi rifiutato di cooperare con la commissione parlamentare che indaga sull’assalto al Congresso del 6 gennaio 2021. Navarro era stato convocato a testimoniare per giovedì e doveva anche fornire tutti i documenti correlati all’attacco al Campidoglio, inclusa “qualsiasi comunicazione” con l’ex presidente americano. L’ex consigliere di Trump sperava di persuadere un giudice federale a bloccare la citazione. Navarro è nel mirino delle indagini sugli sforzi del tycoon e del suo entourage per ribaltare il voto delle ultime presidenziali. Il ministero della giustizia ha già incriminato per lo stesso reato Steve Bannon, l’ex stratega della Casa Bianca durante la presidenza Trump, ma non ancora l’allora chief of staff Mark Meadows. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati