Esteri

Etiopia: Abiy va al fronte, al suo posto ministro Esteri

ROMA, 24 NOV – Il primo ministro dell’Etiopia, Abiy Ahmed, è andato al fronte per guidare i soldati contro i ribelli tigrini e ha incaricato il ministro degli Affari esteri di assumere le sue funzioni: lo rende noto l’emittente emiratina Al Arabiya via Twitter. Abiy, vincitore del premio Nobel per la pace nel 2019, aveva annunciato due giorni fa l’intenzione “di guidare le forze di difesa” contro i ribelli tigrini che avanzano verso la capitale, Addis Abeba. Le due parti sono in conflitto da oltre un anno. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati