Esteri

Eruzione Canarie: autorità, La Palma è un’isola sicura

MADRID, 05 OTT – “La Palma è un’isola sicura” nonostante il “problema grave” dell’eruzione vulcanica in corso, la cui fine “non sembra vicina”: è il messaggio su cui insistono le autorità delle Canarie a oltre due settimane dal risveglio del vulcano Cumbre Vieja. “I collegamenti aerei stanno funzionando bene, quelli marittimi perfettamente”, ha detto in conferenza stampa Miguel Ángel Morcuende, direttore tecnico del piano d’emergenza per l’eruzione, secondo il quale “al massimo l’8%” dell’isola è colpita direttamente dal problema. “Siamo i primi interessati nel poter avere un’attività economica che aiuti le persone danneggiate”, ha aggiunto in riferimento alla necessità che continuino ad arrivare turisti. Morcuende ha affermato che le colate di lava più recenti del Cumbre Vieja stanno seguendo il corso di quelle precedenti, quindi al momento non sembrano necessarie nuove misure precauzionali per la popolazione. Il tecnico ha aggiunto inoltre che, in questo momento, la qualità dell’aria a La Palma (Canarie) è “buona”, anche se potrebbe “peggiorare leggermente” nei prossimi giorni a causa di condizioni meteo più sfavorevoli. Queste condizioni potrebbero avere un “impatto sul traffico aereo” su La Palma nella giornata di domani, per cui è consigliabile rimanere aggiornati sulle indicazioni delle autorità competenti, ha aggiunto María José Blanco, un’altra esperta del team d’emergenza per l’eruzione. Intanto, nelle ultime ore sono state avvertite diverse scosse sismiche nella zona del vulcano: le autorità insistono però sul fatto che si verificano a grandi profondità e “non si osservano deformazioni significative in superficie”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati