Esteri

Erdogan,chi sostiene milizie curde è complice del terrorismo

ISTANBUL, 16 NOV – “Coloro che, con la scusa della lotta contro l’Isis, danno sostegno all’organizzazione terroristica sono loro complici per ogni goccia di sangue che viene versata”. Lo ha detto il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, come riporta Anadolu, facendo implicito riferimento agli Usa e altri Paesi occidentali che sostegno in funzione anti Isis le milizie curde siriane del Ypg che, secondo Ankara, sono tra i responsabili dell’attentato che domenica ha ucciso 6 persone a Istanbul. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati