Esteri

Emirati, condannato all’ergastolo ricercatore britannico

L'accademico è stato condannato per spionaggio. Ministro degli Esteri inglese Hunt: "inaccettabile da un paese amico"

Matthew Hedges, ricercatore britannico 31enne di studi sul Medio Oriente alla Durham University, è stato condannato all’ergastolo per “spionaggio” negli Emirati Arabi Uniti. L’arresto a maggio a Dubai dove era arrivato per “un viaggio di studio”.

Il caso ha suscitato proteste nel Regno Unito e il ministro degli Esteri Jeremy Hunt ha commentato la condanna come “contraria alle assicurazioni ricevute” di recente nel Golfo. “Non è ciò che ci aspettiamo da un Paese amico e alleato”, ha detto.

Tags

Articoli correlati