Esteri

Elisabetta,spero che un giorno Camilla sia Regina Consorte

(ANSA-AFP) – LONDRA, 05 FEB – La Regina Elisabetta II, in un messaggio alla nazione alla vigilia del 70/o anniversario della sua ascesa al trono, ha auspicato che quando il figlio Carlo diventerà re, sua moglie Camilla possa assumere il titolo di Regina Consorte. La sovrana, che ha 95 anni, ha espresso un “augurio sincero” che “Camilla possa essere conosciuta come Regina Consorte”. Finora si riteneva che Camilla, che ha sposato Carlo dopo il divorzio, sarebbe stata riconosciuta come Principessa Consorte. “Quando, a tempo debito, mio figlio Charles diventerà re – ha scritto Elisabetta nel messaggio, citato dal Guardian – so che garantirete a lui e a sua moglie Camilla lo stesso sostegno che avete dato a me. Ed è mio sincero augurio che, quando quel momento arriverà, Camilla sia riconosciuta come Regina Consorte”. Carlo e Camilla, rispettivamente Principe del Galles e Duchessa di Cornovaglia, si sono sposati nel 2005. A quel tempo era stato annunciato che, una volta che Carlo fosse diventato re, Camilla avrebbe assunto il titolo di Sua altezza la Principessa Consorte, e non quello appunto di Regina Consorte. Una scelta vista come una soluzione di ripiego perché a quel tempo Camilla era ritenuta poco popolare a causa della sua lunga relazione con Carlo al tempo in cui il principe ereditario era sposato con la Principessa di Galles Diana. Ma si ritiene che Carlo abbia a lungo desiderato che Camilla sarebbe stata un giorno riconosciuta appunto come Regina. (ANSA-AFP).

(ANSA)

Articoli correlati