Esteri

E’ morto l’ultranazionalista russo Zhirinovsky

MOSCA, 06 APR – E’ morto l’ultranazionalista russo Vladimir Zhirinovsky, leader del partito liberaldemocratico. Lo ha annunciato il portavoce della Duma. Il politico nazionalista russo, figura chiave nella storia post-sovietica del paese, è morto all’età di 75 anni. Il presidente della Duma, Vyacheslav Volodin, ha detto che Zhirinovsky, ricoverato all’inizio di febbraio con il Covid, è morto dopo una “malattia grave e prolungata”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati