Esteri

Draghi, non si vedono ancora margini per la pace

ROMA, 16 GIU – “Le condizioni che gli ucraini pongono oggi è l’integrità territoriale. E’ la premessa per iniziare i negoziati di pace da parte ucraina. Al momento non si vedono margini, ma c’è un atteggiamento che è cambiato molto nelle ultime settimane”, anche “degli altri Paesi che li devono aiutare a trovare la pace. C’è un’iniziativa diplomatica mondiale che non c’era un mese fa”. Lo ha detto il premier Mario Draghi in conferenza stampa a Kiev. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati