Esteri

Documentario sulle proteste a Hong Kong vince ‘Oscar asiatici’

ROMA, 28 NOV – Un documentario sulle proteste a favore della democrazia a Hong Kong ha vinto ieri a Taiwan un prestigioso premio ai Golden Horse Awards, la versione asiatica degli Oscar. Lo riporta la Cnn. ‘Revolution of Our Times’ di Kiwi Chow è stato nominato miglior documentario, suscitando un lungo applauso e grida di sostegno per Hong Kong da parte del pubblico durante la serata a Taipei. Chow, che ha inviato un messaggio preregistrato da Hong Kong ringraziando per il premio, ha dedicato il film agli abitanti dell’ex colonia britannico, augurandosi che il premio portasse loro un po’ di conforto. “Ho pianto molto durante la realizzazione di questo film, tante volte il documentario mi è servito per esprimere la mia rabbia, il mio odio, per affrontare la mia paura e il mio trauma”, ha detto il regista, originario di Hong Kong, con la voce rotta dall’emozione. Il documentario riprende diverse manifestazioni e scontri tra manifestanti e polizia durante le manifestazioni del 2019. E’ stato mostrato quest’anno al Festival di Cannes. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati