Esteri

Djokovic, rinuncerò a tornei se c’è obbligo di vaccino

ROMA, 15 FEB – Novak Djokovic si dice pronto a rinunciare a qualsiasi torneo di tennis, compresi Wimbledon e il Roland Garros, se come condizione per partecipare gli venisse imposto l’obbligo di vaccinarsi. Lo ha detto il campione serbo in un’intervista esclusiva alla Bbc, rilasciata a un mese dall’espulsione dall’Australia, che gli ha impedito di competere all’Australian Open. “Sì, è un prezzo che sono disposto a pagare”, ha detto Djokivic. “Sostengo pienamente la libertà di decidere se essere vaccinati o meno”, ha aggiunto, sottolineando però di non essere per principio contrario e di non voler quindi essere associato al movimento no vax. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati