Esteri

Djokovic: ministro Australia ‘sta ancora studiando il caso’

ROMA, 11 GEN – Ill ministro dell’Immigrazione australiano Alex Hawke sta ancora valutando se annullare il visto al numero uno del tennis Novak Djokovic dopo che un giudice A della Corte federale ha ordinato il suo rilascio dal centro per migranti in cui era trattenuto. Lo riferisce il suo portavoce in un comunicato pubblicato oggi e riportato dai media australiani. “Il ministro Hawke sta valutando se annullare il visto a Djokovic”, si legge nella nota nella quale si sottolinea che “in linea con il principio del giusto processo, il ministro esaminerà a fondo la questione”. Non è chiaro quanto ci vorrà ancora per sapere se il campione serbo sarà espulso dall’Australia. Ieri sembrava che la decisione dovesse arrivare in giornata ma considerato che a Canberra sono già le 21 quest’ipotesi appare improbabile. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati