EsteriPrimo Piano

Diritti gay, Putin difende la legge russa che vieta la “propaganda gay”

Nei giorni della Pride Week, Putin difende la legge che vieta la "propaganda gay"

Secondo il leader russo Vladimir Putin alcune parti della società stanno “costringendo piuttosto aggressivamente” la maggioranza ad accettare la libertà di identità di genere da lui definita come “nuova tendenza”, ironizza anche sul fatto che “adesso si sono inventati sei o cinque generi, non capisco neanche di cosa si tratti”. Putin difende quindi la controversa legge russa che vieta la “propaganda gay” tra i minori ma che ostacola di fatto ogni manifestazione a difesa dei diritti degli omosessuali. Ricordiamo una vicenda della quale avevamo già parlato su Icona News, che coinvolgeva l’ultimo film di Elton John, del quale il governo russo voleva tagliare alcune scene perchè contenenti scene di sesso gay.

 

 

Redatto da Elisabetta Ruffolo

Tags

Articoli correlati