Esteri

Di Maio vede Zelensky, ‘l’Italia non vi abbandona’

ROMA, 25 AGO – Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, in missione in Ucraina, ha incontrato il presidente Volodymyr Zelensky. Di Maio, durante il colloquio a Kiev, ha ribadito che “l’Italia non abbandonerà il popolo ucraino” e ha aggiunto che è fondamentale ricercare la via diplomatica “per ritrovare la pace e difendere la democrazia”. “Abbiamo scelto di stare dalla parte del popolo ucraino. Nel difendere l’Europa non possiamo che incoraggiarli a continuare e rivolgiamo le condoglianze al governo e al popolo per l’ennesimo attacco di civili alla stazione di Dnipro, con 25 morti tra cui un bambino”, ha sottolineato il ministro degli esteri. “Dobbiamo augurarci che non cambi niente, che si continui a sostenere con tutte le forze possibili questo Paese perché l’Ucraina è la frontiera dell’Europa, non sta difendendo solo sé stessa”, ha poi precisato Di Maio a Irpin rispondendo a chi chiede se con il prossimo governo cambierà l’atteggiamento dell’Italia verso Kiev. “Qui ad Irpin c’è una città distrutta, rasa al suolo, e in Italia c’è ancora chi nega i fatti che sono avvenuti ad opera delle truppe russe, ad opera di Putin”, ha detto il titolare della Farnesina. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati