Esteri

Di Maio, ok no Grillo a patrimoniale, sì a tassa super-ricchi

ROMA, 04 DIC – “Come al solito Beppe Grillo sa essere puntuale e preciso. Bene ha fatto a scansare ogni idea di patrimoniale come quella formulata recentemente da alcuni parlamentari, che praticamente colpirebbe il ceto medio. Il MoVimento 5 Stelle non potrà mai sostenere una simile misura: è inaccettabile tassare in questo momento chi crea posti di lavoro. Al contempo, se si vuol discutere di una tassa per i super-ricchi, insomma sui milionari, ben venga, con criteri adeguati che non incidano in alcun modo sulla classe media o su chi fa impresa ogni giorno sostenendo l’economia reale di questo Paese”. Così il ministro Luigi Di Maio in una nota. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati