EsteriPrimo Piano

Denver, Columbine e altre scuole isolate. Polizia cerca una 18enne armata

Terrore a Denver, dove la polizia ha sigillato e isolato almeno venti scuole. Polizia indaga su una seria minaccia

Denver – La ‘Columbine High School’ e altre scuole nell’area di Denver sono in lockdown, vale a dire che non si può né entrare né uscire. Secondo quanto riportato dalla stampa americana, le autorità starebbero indagando su una minaccia credibile che le riguarderebbe. Il lockdown precede di alcuni giorni l’anniversario della strage di Columbine, quando due studenti aprirono il fuoco nella scuola e poi si uccisero.

La polizia di Denver assicura che ‘”i ragazzi sono al sicuro. Stiamo indagando su quella che sembra essere una minaccia credibile che riguarda le scuole. Gli agenti sono nelle scuole”. Le autorità, come riporta il “Denver Post”, starebbero cercando una ”persona sospetta”.

Le indagini si stanno concentrando su una ragazza di 18 anni che secondo la polizia è “armata e pericolosa”. Sol Pais, questo il nome della ricercata, sarebbe arrivata in Colorado lunedì sera e sarebbe la responsabile di minacce nei confronti di varie scuole nei pressi di Denver, minacce che hanno poi portato a isolare almeno venti scuole. La giovane, secondo le autorità, sarebbe “ossessionata” dalla strage del liceo di Columbine.

Tags

Articoli correlati