Esteri

‘Democrazia, chiave dell’Europa del futuro’

(di Eloisa Gallinaro) ROMA, 22 SET – Una democrazia partecipata è la chiave per costruire l’Europa del futuro e il coinvolgimento attivo dei cittadini ne è la condizione indispensabile. La vicepresidente della Commissione europea Dubravka Suica, titolare del portafoglio ‘Democrazia e demografia’ e a capo della ‘Conferenza sul Futuro dell’Europa’, racconta all’ANSA il lavoro per la costruzione di un’Unione resiliente e proiettata verso una dimensione che va molto oltre “la vita politica di ciascuno di noi”. Sfide nuove, complicate dai rapidissimi mutamenti imposti dalla pandemia ma anche da questioni annose e forse troppo trascurate in passato. “Non possiamo lasciare la gente per cinque anni, tra un’elezione e l’altra, senza un’interazione democratica” ma vogliamo invece “ascoltare i cittadini che hanno molto da dire”, anche quelli che “sono contro il progetto europeo, che hanno paure o preoccupazioni”. Ed ecco il perché della Conferenza sul Futuro dell’Europa, un approccio totalmente nuovo “fatto di eventi, dialoghi, confronto”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati