Esteri

Delhi, tibetane in marcia per la liberazione del Panchen Lama

Il bimbo, rapito nel 1995 dalla Cina, compie 30 anni

Centinaia di persone si sono ritrovate questa mattina nel centro di Delhi per la manifestazione conclusiva della Peace March, la Marcia per la Pace promossa dalla TWA, l’associazione delle donne tibetane. La Marcia, che si svolge ogni anno nell’ultima settimana di aprile, coincide quest’anno con il trentesimo compleanno del Panchen Lama tibetano, Gedhun Choekvy Nyima.

“Il Panchen venne rapito con la sua famiglia dal governo cinese 24 anni fa, nel 1995, quando aveva appena sei anni, poche settimane dopo che il Dalai Lama l’aveva riconosciuto come undicesima reincarnazione del nostro leader spirituale” dice all’ANSA Dolma Yangchen, presidente dell’associazione, che ha sede a Dharamsala, dove vive anche il Dalai Lama. “Da allora non abbiamo mai più avuto sue notizie; la Cina l’ha rimpiazzato con Gyaltsen Norbu, che non ha alcuna colpa individuale, ma è un burattino nelle mani del governo cinese”.

Luigi Latini

Tags

Articoli correlati