Cronaca

Youtuber entrano nell’Area 51 con droni e telecamere

L'evento facebook era stato cancellato dall'Fbi. Ora sono nella prigione della contea di Nye

Due giovani youtuber olandesi sono entrati nell’Area 51, in Nevada, armati di telecamere e droni. La bravata di Govert Sweep (21 anni) e Ties Granzier (20), non è passata inosservata: la Polizia ha intercettato i due e li ha arrestati. I due si erano messi in testa di assaltare l’Area 51. L’iniziativa era stata annunciata già a luglio con un evento facebook che invitava le persone a ritrovarsi nei pressi della zona militare il 20 settembre per provare a entrare nella base.  L’evento aveva raccolto quasi 2 milioni di partecipanti, ma dopo l’intervento dell’Fbi è stato cancellato dal social network.

I due youtuber sono entrati con la loro auto nella zona militare che circonda la base dell’Aeronautica Militare degli Stati Uniti. Hanno ignorato ogni cartello di divieto. Alla Polizia si sono giustificati dicendo di non sapere bene l’inglese. Ma alla Polizia non l’hanno data a bere: i due ora sono rinchiusi nella prigione della contea di Nye, vicino Las Vegas. All’interno della loro auto sono state ritrovate alcune telecamere, un drone e delle registrazioni che erano già state fatte all’interno del sito. La contea di Nye ha diffuso un video della notizia sulla propria pagina Facebook.

Foreign nationals arrest for trespass at test site

Two foreign nationals were arrested for trespass at Nevada National Security Site

Pubblicato da Nye County Sheriff's Office su Mercoledì 11 settembre 2019

Tags

Articoli correlati