Cronaca

Venezuela, revocata l’immunità a 7 oppositori del regime Maduro

Accusati di aver partecipato al fallito colpo di Stato lanciato da Guaidò

L’Assemblea nazionale costituente (Anc) ha approvato ieri sera la revoca dell’immunità di sette deputati dell’Assemblea nazionale (An, opposizione) con l’accusa di aver partecipato ad un fallito colpo di Stato il 30 aprile scorso. Lo riferisce l’agenzia di stampa statale Avn. Si tratta di Edgar Zambrano, Henry Ramos Allup, Luis Germán Florido, Marianela Magallanes López, José Simón Calzadilla Peraza, Amerigo De Grazia e Richard José Blanco Delgado.

Lo scorso 30 aprile l’opposizione aveva tentato un colpo di stato in quella che Guaidò ha definito la “fase finale” per liberare il Paese dal governo di Maduro. Il capo del parlamento Juan Guaidó e i suoi sostenitori si erano radunati a Caracas davanti alla base militare di Carlota. Il colpo di Stato però è fallito: nel corso degli scontri sono stati uccisi almeno 5 manifestanti, tre di loro erano minorenni. Almeno 230 i feriti.

Tags

Articoli correlati