CronacaPrimo Piano

Trump impone sanzioni contro la Guida Suprema dell’Iran

Iran: «ora il canale della diplomazia con gli Usa è chiuso per sempre»

Come risposta all’abbattimento del drone americano, Trump decide di imporre sanzioni contro la Guida Suprema dell’Iran, l’Ayatollah Ali Khamenei. Abbandonata l’idea di un attacco armato, sfiorato di una decina di minuti dopo un contrordine del presidente Usa, Donald Trump ha deciso di “colpire” la figura più minacciosa di Teheran e vero ostacolo a qualunque tipo di dialogo con la Casa Bianca. «Non cerchiamo un conflitto, ma Teheran le deve smettere di sponsorizzare il terrorismo», ha quindi fatto sapere il presidente americano. Secondo il capo della Casa Bianca si tratta di una «risposta forte e proporzionata», ed ha aggiunto che gli Stati Uniti hanno mostrato fino ad ora «molta moderazione, ma questo non significa che la mostreremo in futuro».

«Non sappiamo proprio quali possano essere» le possibili nuove sanzioni americane contro l’Iran «e cosa vogliano prendere ancora di mira, e inoltre non riteniamo che avranno alcun impatto». Lo ha detto il portavoce del ministero degli Esteri iraniano, Abbas Mousavi, rispondendo a una domanda nella sua conferenza stampa settimanale a Teheran. «Dopo le ultime sanzioni il canale della diplomazia con gli Stati Uniti è chiuso per sempre», aggiunge il portavoce. «L’amministrazione Trump sta distruggendo ogni meccanismo per il mantenimento della pace e della sicurezza».

Tags

Articoli correlati