Cronaca

Taiwan, è subito boom di matrimoni gay

Nel giorno dell'entrata in vigore della legge si contano già 166 cerimonie

A una settimana dal via libera parlamentare, nel giorno di entrata in vigore della legge che legalizza dei matrimoni tra persone dello stesso sesso, Taiwan ha celebrato più di 150 matrimoni gay. Alle 10:00 locali (le 4:00 in Italia), si contavano, secondo gli attivisti, 166 matrimoni gay celebrati, di cui 50 tra uomini e 116 tra donne.
La legge non ha precedenti in Asia  e nonostante le fortissime resistenze di frange conservatrici e religiose, l’isola ha confermato la sua leadership continentale nella difesa dei diritti Lgbt.

 

Tags

Articoli correlati