Cronaca

Svizzera, donne in sciopero per la parità salariale

Le lavoratrici guadagnano il 20% in meno dei lavoratori

In Svizzera è stato indetto uno sciopero delle donne per chiedere la parità salariale: l’iniziativa è stata lanciata da una ventina di collettivi femministi locali che hanno invitato le lavoratrici a scioperare indossando il viole, colore della protesta.
Le donne guadagnano, in media, il 20 per cento in meno degli uomini. In termini di salario netto, la differenza tra lavoratori e lavoratrici sale al 34% del salario. Per lo sciopero di oggi è prevista una grande partecipazione: tutte le donne della Svizzera sono invitate a smettere di lavorare alle 15.24, quando – secondo le statistiche sul divario salariale tra donne e uomini – avranno terminato il tempo di lavoro retribuito su una giornata di 8 ore per cominciare a lavorare gratis.

Tags

Articoli correlati