Cronaca

Siria, orrore a Raqqa: rinvenuta fossa comune con resti di 300 persone

Le organizzazioni locali stanno indagando da mesi per rinvenirne altre

Siria – È stata rinvenuta nelle ultime ore una fossa comune con i resti di 300 persone a Raqqa, città controllata dall’Isis per tre anni. A riferirlo sono fonti mediche e la protezione civile locale, insieme all’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria. Purtroppo la fossa comune trovata oggi non sarebbe l’unica, le organizzazioni locali stanno infatti indagando da mesi per rinvenirne altre tra Aleppo e il confine iracheno. Nelle scorse settimane sono state trovate altre fosse comuni con migliaia di resti di vittime.

Tags

Articoli correlati