Cronaca

Siria in guerra, in pochi giorni più di 2000 profughi in Iraq

Le violenze in Siria non si placano e negli ultimi giorni oltre 2.000 persone sono giunte in Iraq: sono profughi che hanno raggiunto il vicino Kurdistan iracheno. Lo riferisce l’agenzia dell’Onu per i rifugiati (Unhcr). Secondo l’Unhcr, dei 2.300 profughi siriani in fuga dalla Siria nord-orientale la maggior parte sono donne e bambini. Nella Siria nord-orientale segnata dall’offensiva turca si registrano finora più di 300mila sfollati.

Tags

Articoli correlati