CronacaSalute

Sigarette elettroniche, New York come Michigan, vietata vendita: una sola eccezione

Le sigarette elettroniche sono sotto a causa dopo una serie di morti e malattie misteriose

Sigarette elettroniche, lo stato di New York sulla stessa scia del Michigan: vietata la vendita delle e-cig, le sigarette elettroniche sotto accusa per una serie di morti e malattie respiratorie misteriose legate all’utilizzo intensivo del prodotto. L’unica eccezione è stata fatta per le e-cig aromatizzate al tabacco e al mentolo. La decisione, entrata subito in vigore, è stata presa dal Consiglio per la salute pubblica su proposta del governatore dem Andrew Cuomo.

I venditori di sigarette elettroniche avranno due settimane di prima prima di rimuoverle dagli scaffali. Secondo alcuni dati del dipartimento sanitario statale, l’utilizzo delle e-cig è aumentato dal 10,5% del 2014 al 27,4% del 2018. Gli studenti delle scuole superiore a farne uso sono il 40%, mentre quelli delle classi precedenti sono il 27%. Il presidente americano, Donald Trump, valuta inoltre l’ipotesi di mettere al bando le sigarette aromatizzate a livello federale.

Tags

Articoli correlati