CronacaPrimo Piano

Romania, 15enne stuprata e uccisa, la rabbia dei cittadini: si dimettono due ministri

Si sono dimessi il capo della polizia e due ministri romeni

Aveva 15 anni Alexandra Macesanu, 15enne violentata e uccisa da un meccanico di 65 anni in Romania. Prima di morire ha chiamato tre volte la polizia per chiedere aiuto, ma è stata ignorata.

Violentata e uccisa a 15 anni: aveva avvertito la polizia ma è stata ignorata. La ricostruzione dei fatti

Le conversazioni telefoniche tra la ragazzina e il centralinista del 112 sono state pubblicate da un parente di Alexandra, scatenando un’ondata di rabbia e indignazione che ha portato tantissime persone a scendere in piazza. Il capo della polizia ha lasciato l’incarico, e in seguito sono arrivate anche le dimissioni del Ministro dell’Istruzione e di quello dell’Interno.

Tags

Articoli correlati