Cronaca

Parigi, scontri tra gilet gialli, black bloc e polizia, disordini: la cronaca

La capitale francese si è ritrovata a dover fronteggiare quattro manifestazioni, ma i gilet gialli fanno flop

Parigi – I gilet gialli tornano ad agitare le vie di Parigi, che ieri si è ritrovata super blindata a causa del convergere di quattro diverse manifestazioni. Non solo gilet gialli, ma anche marcia per il clima, protesta contro la riforma delle pensioni e i cortei per la Giornata del Patrimonio.

L’ingente dispiegamento di polizia ha dovuto fronteggiare un’impennata di violenza all’arrivo nei pressi di place d’Italie, dove si sono verificati incendi di cassonetti ai quali gli agenti hanno risposto con il lancio di lacrimogeni. I black bloc, con il volto coperto, hanno risposto erigendo barricate con materiale da cantiere. Gli Champs-Elysees, chiusi ai cortei per evitare disordini, sono stati violati dai gilet gialli che volevano appunto avvicinarsi alle zone sbarrate dalla polizia. Il loro ritorno tra le vie di Parigi non ha riscosso molta partecipazione, presenti al massimo un centinaio di persone.

Tags

Articoli correlati