AmbienteClimaCronaca

Nave da crociera bloccata a Kiel da un gruppo di attivisti. Le immagini

Protesta contro giganti mare, partenza ritardata di sei ore

Smash Cruiseshit, un gruppo di attivisti contro il cambiamento climatico, ha bloccato una nave da crociera nel porto di Kiel ritardandone la partenza per ore. Gli attivisti si sono avvicinati ieri sera alla nave “Zuiderdam” attraccata all’Ostseekai. Con piccole canoe sono transitati di fronte alla prua della nave, impedendole di salpare. Alcuni dei circa 50 attivisti sono saliti anche sulla prua della nave da crociera e sulle funi di ormeggio. Altri hanno scalato una gru del cantiere sul molo. “La crociera danneggia l’ambiente!” scrive il gruppo sui social.

Foto Twitter/smashcruiseshit

“Applichiamo il  anche su corsi d’acqua o sugli oceani – scrive Smash Cruiseshit su twitter – non sono solo le navi da crociera o le piattaforme petrolifere. Andiamo a bloccare tutto ciò che brucia i combustibili fossili.”

Alla fine dell’azione dimostrativa, la polizia ha arrestato oltre 40 attivisti, due dei quali, non volendo lasciare la gru, sono stati portati via a forza. Alla fine la nave è salpata in nottata con un ritardo di quasi sei ore alla volta di Copenhagen, ed è stata scortata fuori dal porto da motovedette della Polizia per evitare ulteriori azioni di disturbo. Quasi tutti manifestanti sono stati rilasciati alle prime ore dell’alba.

Tags

Articoli correlati