Cronaca

Muro di Berlino, 30 anni dalla caduta. Vescovi: “Muro tra popoli non è soluzione”

I vescovi della Comece sottolineano che le ideologie persistono in Europa

Manca poco al trentesimo anniversario della caduta del muro di Berlino, datato 9 novembre 1989. I vescovi della Commissione degli Episcopati dell’Unione Europea (Comece), per l’occasione, affermano che la “caduta del muro di Berlino il 9 novembre 1989 è stato uno degli eventi più importanti della storia europea degli ultimi decenni”. Il muro di Berlino per 28 anni, dal 13 agosto del 1961 fino al 9 novembre 1989, ha diviso in due la città tedesca. I vescovi della Comece sottolineano però che “è innegabile che le ideologie, un tempo alla base della costruzione del muro, sono ancora oggi presenti“. La caduta del muro di Berlino “contiene anche una dimensione profetica”. “Ci ha insegnato – scrivono i vescovi – che costruire muri tra i popoli non è mai la soluzione. Ed è un appello a lavorare per un’Europa migliore e più integrata”.

Tags

Articoli correlati