Cronaca

Mozambico, è arrivato il ciclone Kenneth: “il più potente di sempre”

Al momento risulta almeno una vittima

Con raffiche che sono arrivate fino a 280 km/h, il ciclone Kenneth ha raggiunto il Mozambico ed è considerato il più potente della storia del Paese. Al momento risulta almeno una vittima accertata. Il ciclone ha lasciato dietro di sé una scia di distruzione nel nord del Mozambico: case demolite, alberi sradicati, corrente elettrica in tilt. Kenneth arriva sul Mozambico ad appena sei settimane da Idai, ciclone che lasciò un bilancio di almeno mille morti e provocò devastanti alluvioni sulla costa meridionale del Paese.

 

Tags

Articoli correlati