CinemaCronacaPrimo Piano

Kevin Spacey, cade l’accusa per molestie

I procuratori del Massachusetts hanno lasciato cadere le accuse di molestie sessuali e aggressione contro il premio Oscar Kevin Spacey. La star di House of Card aveva ricevuto una denuncia dal cameriere diciottenne di un bar di Nuntucket. Quest’ultimo aveva invocato il quinto emendamento – che consente di non testimoniare contro se stessi – dopo aver detto di non aver cancellato nulla dal cellulare che conteneva messaggi legati all’incontro con l’attore. Quindi aveva ritirato la denuncia.

Luigi Latini

Tags

Articoli correlati