CronacaPrimo Piano

Israele, razzo da Gaza su una casa vicino a Tel Aviv. Prima volta nella zona

L'edificio colpito ha preso fuoco. Netanyahu: "Attacco criminale contro Israele, reagiremo"

Un casa è stata colpita stamane a nord di Tel Aviv da un razzo sparato da Gaza, poco dopo che nella zona era risuonate le sirene di allarme. Lo ha riferito la radio militare israeliana, secondo cui sul posto ci sono alcuni feriti uno dei quali in condizioni medie.
E’ la prima volta che la zona viene raggiunta da razzi palestinesi provenienti dalla Striscia. Secondo la polizia, il razzo è caduto in una zona agricola a nord della città di Kfar Saba. L’edificio colpito ha preso fuoco.

Il premier israeliano Benjamin Netanyahu si trova negli Stati Uniti, dove si appresta ad incontrare il presidente americano Donald Trump. Ieri in un’intervista televisiva aveva lanciato un nuovo monito precisando che non esiterebbe a rispondere con forza ad eventuali attacchi di Hamas, malgrado l’imminenza delle elezioni politiche del 9 aprile.

“Un attacco criminale contro Israele al quale reagiremo con tutta la forza”. Lo ha detto il premier Benyamin Netanyahu dopo il razzo lanciato da Gaza che ha colpito una casa a nord della città di Tel Aviv con 7 feriti. “Vista la situazione di sicurezza – ha aggiunto – ho deciso di accorciare la visita negli Usa. Tra poche ore vedrò Trump e subito dopo tornerò immediatamente in Israele per seguire la situazione da vicino”.

Tags

Articoli correlati