Cronaca

Irlanda del Nord, rilasciati i ragazzi sospettati per l’uccisione della giornalista

In Irlanda del Nord la polizia ha rilasciato i due ragazzi di 18 e 19 anni arrestati nell’ambito delle indagini sulla morte della giornalista Lyra McKee a Derry.
In un comunicato il detective Jason Murphy ha rinnovato l’invito ai residenti che erano presenti durante gli scontri di giovedì notte nel complesso residenziale di Creggan a fornire qualsiasi informazione, inclusi video, utile a “portare gli assassini di Lyra di fronte alla giustizia”.

Tags

Articoli correlati