Cronaca

Gilet gialli, poche persone hanno partecipato al 30esimo sabato di protesta

Solo 3.700 manifestanti sono scesi in piazza in tutta la Francia

Il trentesimo atto della protesta dei gilet gialli ha riscosso una scarsa mobilitazione. Secondo i conteggi del Ministero dell’Interno, solo 3.700 manifestanti sono scesi in piazza in tutta la Francia, di cui 1.300 a Parigi e nelle banlieue.
Si è registrata una partecipazione maggiore a Montpellier, nel sud della Francia, dove 2.000 persone si sono radunate a Place de la Comedie e si sono verificati degli scontri con le forze dell’ordine. Molti lacrimogeni sono stati lanciati contro i manifestanti, che rispondevano con ordigni pirotecnici e oggetti contundenti. Nove i feriti, tutti leggeri, 11 i fermati.
A Parigi il corteo si è svolto in periferia, a Saint-Denis, al grido di “Gilet gialli in banlieue, atto primo”, ma i partecipanti non erano più di un migliaio. Anche qui, qualche tafferuglio in alcune quartieri periferici attraversati dal corteo, a Drancy e nella stessa Bobigny.

Tags

Articoli correlati