Cronaca

Francia, Corte d’appello ha ordinato la ripresa delle cure per Vincent Lambert

Accolto il ricorso dei genitori

La Corte d’appello di Parigi ha ordinato la ripresa delle cure per Vincent Lambert, il tetraplegico in stato vegetativo al centro di una decennale battaglia legale diventato il simbolo del dibattito sul fine vita in Francia. I trattamenti che tenevano in vita Lambert erano stati interrotti solo ieri mattina. L’interruzione delle cure prevedeva l’arresto delle macchine per idratare e nutrire il paziente e una sedazione “controllata, profonda e continua”.

Nel pomeriggio, la Corte europea dei diritti umani aveva respinto il ricorso dei genitori, in assenza di “nuovi elementi”. Il presidente, Emmanuel Macron, aveva detto che la decisione non spettava a lui. La Corte d’appello di Parigi ha invece accolto a sorpresa il ricorso dei genitori, ferventi cattolici, che hanno invocato le raccomandazioni del Comitato dei Diritti dei disabili delle Nazioni Unite.

Tags

Articoli correlati