CronacaVideo

Cane estratto vivo dalle macerie lasciate dall’uragano Dorian alle Bahamas – VIDEO

Per 20 giorni ha potuto solo bere acqua piovana. «Aveva ancora la forza di scodinzolare»

E’ incredibile quanto successo alle Bahamas: un cane è stato recuperato sotto le macerie lasciate dall’uragano Dorian. L’uragano aveva colpito le Bahamas ad inizio del mese di settembre e lui, questo cagnolino ribattezzato “Miracle”, è sopravvissuto 20 giorni bevendo solo acqua piovana. Il cane è stato recuperato grazie all’uso delle immagini raccolte dai droni. Era in fin di vita, tutto pelle e ossa. I soccorritori del Big Dog Ranch Rescue hanno gridato al miracolo quando lo hanno rinvenuto a Marsh Harbour, zona colpita duramente dai venti ad oltre 200 km/h di Dorian.

«Miracle era nient’altro che un mucchietto di ossa – ha dichiarato Lauree Simmons, fondatrice e presidente di Big Dog Ranch Rescue – ma aveva ancora la forza di scodinzolare. Ora il cane sta meglio ed è sotto il controllo del veterinario che dovrebbe permettergli di riprendersi completamente». Il Big Dog Ranch Rescue non ha mai interrotto le ricerche degli animali dispersi alle Bahamas. Fino ad oggi, sono stati in grado di recuperare 139 cani.

Almeno 50 persone hanno perso la vita per l’uragano, ma sono ancora 1300 le persone tuttora disperse.

Tags

Articoli correlati