CronacaPrimo Piano

Afghanistan, bomba vicino a una scuola: una strage di ragazzini

Avevano tra i 10 e i 15 anni gli otto ragazzini uccisi da una bomba in Afghanistan

Erano tutti di età compresa tra i 10 e i 15 anni i ragazzini che in Afghanistan sono morti nell’esplosione di una bomba posta lungo la strada vicino alla loro scuola nella provincia nord-orientale di Takhar. Lo riferiscono autorità locali. Il capo della polizia provinciale Sayed Mehraj Sadat, ha detto che l’ordigno era probabilmente destinato a colpire le forze di sicurezza afghane. Otto le vittime, nessuno ha per ora rivendicato la responsabilità dell’attacco.

Tags

Articoli correlati