CronacaPrimo Piano

Aborto vietato, in Alabama è stata approvata la legge più severa degli Usa

Approvata la legge contro l'interruzione di gravidanza, vietata in ogni circostanza

Aborto vietato in Alabama anche in caso di stupro o incesto. Dopo la Camera anche il Senato ha approvato la legge più restrittiva d’America sull’aborto. L’interruzione di gravidanza non sarà più possibile nemmeno in caso di incesto o stupro. Unica eccezione quando si tratta di salvaguardare la salute della madre. Per i medici che praticheranno l’interruzione di gravidanza sono state previste pene fino a 99 anni di carcere.

Il provvedimento deve ora essere formato dalla governatrice repubblicana Kay Ivey, che non si è ancora pronunciata ma che è sempre stata una forte oppositrice dell’aborto. L’aborto era stato legalizzato dalla Corte Suprema nel 1973.

Tags

Articoli correlati