Esteri

Cremlino, nessuna dichiarazione di guerra il 9 maggio

ROMA, 04 MAG – La Russia non ha alcuna intenzione di dichiarare ufficialmente guerra all’Ucraina e quindi la mobilitazione generale in occasione della ricorrenza del 9 maggio, anniversario della vittoria sui nazisti nella Seconda guerra mondiale. Lo ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati