Esteri

Covid: variante sudafricana rilevata anche in Olanda

BRUXELLES, 08 GEN – La “variante sudafricana” del coronavirus è stata rilevata anche in Olanda, in una persona della regione del Brabante centrale e occidentale. La persona è stata testata il 22 dicembre e ieri si è scoperto che si tratterebbe della nuova versione del virus. Lo riferisce l’Istituto nazionale olandese per la salute pubblica e l’ambiente (Rivm), stando a quanto scrive l’agenzia Anp. Non è noto se questa persona abbia recentemente visitato il Sudafrica. La “variante britannica” è già stata trovata in una dozzina di persone nei Paesi Bassi. Entrambe le versioni sembrano essere più contagiose delle altre varianti. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati