Esteri

Covid: Ue punta a certificati verdi digitali prima di estate

BRUXELLES, 28 APR – “Dopo più di un anno di pandemia dobbiamo continuare a essere vigili ma abbiamo motivi di speranza con la campagna vaccinale che accelera e vorremo dare oggi al cittadino europeo delle speranze”. Così il commissario europeo alla giustizia Didier Reynders intervenendo al dibattito al Parlamento europeo sul certificato verdi digitale. “Vogliamo che il certificato sia sviluppato e applicato prima dell’estate – ha aggiunto – che ci sia un uso minimo dei dati e dobbiamo garantire la sicurezza”. Secondo Reynders “questo strumento agevola la libera circolazione dei viaggi dentro l’Ue e si basa sulla non discriminazione”. Il certificato sarà gratuito”, ha precisato il commissario. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati