Esteri

Covid: Trump, ‘se non fosse stato per me 100 mln di morti’

WASHINGTON, 08 AGO – “Se non fosse stato per me sarebbero morte 100 milioni di persone a causa del Covid”: parola di Donald Trump che in un’intervista rilasciata a Fox News si dice “molto orgoglioso” degli sforzi compiuti dalla sua amministrazione sul fronte dei vaccini grazie all’operazione Warp Speed. L’ex presidente si è detto però contrario all’obbligo della vaccinazione: “Credo che riguardi la scelta e la libertà di ognuno”. Appena insediatosi alla Casa Bianca Joe Biden definì la campagna di vaccinazione del suo predecessore “un fallimento penoso”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati