Esteri

Covid: tornano a salire casi in Gb, non ricoveri e morti

LONDRA, 15 NOV – Tornano a salire verso quota 40.000 (39.705) nelle ultime 24 ore censite i contagi da Covid nel Regno Unito, dopo un graduale calo progressivo rilevato fra il 12 novembre e ieri e un’indicazione su base settimanale verso la contrazione delle infezioni stimate confermata nelle elaborazioni valide fino all’8 novembre dall’Office for National Statistics (Ons). Lo attestano i dati ufficiali diffusi oggi dal governo, che tornano a mostrare una curva settimanale di nuovi casi al rialzo – in rosso – per la prima volta dall’inizio del mese. Restano invece in verde – ossia con tendenza settimanale al calo – sia i decessi giornalieri (oggi fermi a 47, seppure alleggeriti dal consueto ritardo statistico di parte dei dati del weekend sulla mortalità) sia il totale dei ricoveri negli ospedali, tornati stabilmente sotto i 9000 da una decina di giorni circa. Parallelamente si avvicina alla soglia dei 13 milioni il totale delle terze dosi vaccinali di rinforzo (booster) somministrate sull’isola, in attesa dell’annunciato ampliamento della platea da tutti gli over 50 agli over 40; accanto a 50,6 milioni di prime dosi e a oltre 46 milioni di seconde (pari all’80% dell’intera popolazione sopra i 12 anni e al 90% degli adulti). (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati