Esteri

Covid: Tokyo, 49 contagi, livello più basso da giugno 2020

TOKYO, 12 OTT – Segnali confortanti arrivano da Tokyo sul fronte della pandemia da Covid, con la capitale che fa segnare il minor numero di contagi giornalieri dal giugno dello scorso anno, a quota 49. Dal record registrato al termine dell’organizzazione dei Giochi olimpici, a metà agosto, con 5,773 casi, le infezioni sono scese progressivamente nella metropoli, in linea con il progredire della campagna vaccinale. A livello nazionale nelle ultime 24 ore le positività si sono assestate a 369. Il primo ottobre l’esecutivo ha deciso la revoca dello stato di emergenza a Tokyo – dove era stato introdotto a metà luglio – e in altre 18 prefetture dell’arcipelago. Il calo dei contagi ha riguardato anche la città di Osaka, seconda solo alla capitale per numero di infezioni. In base alle ultime rilevazioni governative il 64,3% della popolazione in Giappone, equivalenti a 81,4 milioni di persone, sono state immunizzate contro il Covid, e la percentuale arriva all’89,8% tra chi ha più di 65 anni di età. Il governo prevede di terminare la campagna vaccinale per tutti coloro che intendono ricevere il siero entro l’inizio di novembre. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati