Esteri

Covid: Strasburgo rinuncia al mercatino di Natale

PARIGI, OCT 22 – La sindaca ecologista di Strasburgo, nell’est della Francia, Jeanne Barseghian, ha annunciato stamane che la città rinuncia al suo tradizionale mercatino di Natale, uno dei più importanti d’Europa, a causa dell’aggravarsi della situazione sanitaria. Sono dunque soppressi le circa 300 casupole per la vendita natalizia, resteranno soltanto alcune animazioni. “Ho preso la decisione – ha annunciato la sindaca – di privilegiare la scenografia senza gli ‘chalet’, per mantenere Strasburgo capitale del Natale”, con il grande abete della place Kléber, nel cuore della città, diverse “animazioni” e “passeggiate di artisti”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati