Esteri

Covid: Spagna, stop al coprifuoco a Barcellona

MADRID, 19 AGO – Da domani stop al coprifuoco a Barcellona e in decine di altre località del nord-est della Spagna: lo ha decretato il Tribunale Superiore di Giustizia della Catalogna, che ha negato all’amministrazione regionale l’autorizzazione per estendere la misura, salvo nel caso di 19 comuni in cui l’incidenza dei casi di Covid è superiore ai 250 ogni 100.000 abitanti. La notizia è stata ripresa dai principali media iberici. Il coprifuoco è rimasto in vigore tra l’una di notte e le 6 del mattino per diverse settimane in più di 100 comuni della Catalogna, una delle zone più colpite dall’ondata di contagi estiva provocata principalmente dalla variante Delta del coronavirus. Visto il miglioramento della situazione sanitaria, il governo regionale ha abbassato la soglia dell’incidenza considerata sufficiente per giustificarne l’estensione e ottenere i permessi giudiziari corrispondenti. Secondo la risoluzione del tribunale, resa nota oggi, la richiesta dell’amministrazione di mantenere in vigore il coprifuoco in decine di comuni si basa più su motivi di ordine pubblico che su criteri sanitari: ragione per la quale una misura che limita la libertà di movimento personale di questo tipo non è giustificabile. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati