Esteri

Covid: sondaggio, metà britannici giudicano sbagliata riapertura

ROMA, 19 LUG – La metà dei britannici si dice ‘preoccupata’ dalle riaperture scattate oggi in Gran Bretagna nel giorno ribattezzato ‘della libertà’. Lo riporta il Guardian citando un sondaggio di YouGov per il Times in base al quale “più della metà degli intervistati, tra il 7 e l’11 luglio, ha dichiarato di essere preoccupata per i piani di rimuovere le restrizioni anti-covid mentre un quinto si è detto ‘molto preoccupato'”. Solo il 31% si è invece detto a favore mentre un 14% ha dichiarato di non avere un’opinione al riguardo. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati