Esteri

Covid: scendono ancora contagi in Israele, sotto 2mila

TEL AVIV, OCT 15 – Sono scesi sotto i 2.000 (1.994) i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore in Israele dove è ancora in corso il lockdown fino alla mezzanotte di domenica. Un dato preso in considerazione dalle autorità sanitarie come soglia per cominciare ad allentare le restrizioni. Tuttavia il Commissario per la lotta al virus Ronni Gamzu ha spiegato che il numero dei 2.000 casi al giorno, insieme ad un tasso di morbilità attorno all’8%, deve ripetersi per una intera settimana prima di prendere provvedimenti per un allentamento delle misure. Le 1.994 infezioni registrate ieri sono state contate in rapporto a oltre 37mila tamponi (5.4% tasso morbilità). I casi attivi ad oggi sono 43.939, di cui 734 gravi (in discesa) con 253 in ventilazione. In aumento i morti arrivati, da inizio pandemia, a 2.099. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati