Esteri

Covid: restrizioni per 28 milioni di persone in Inghilterra

(ANSA-AFP) – LONDRA, 17 OTT – Circa 28 milioni di persone in Inghilterra, oltre metà della popolazione, vivono da oggi sotto le rigide restrizioni imposte per far fronte all’ondata di casi di coronavirus. Il governo del primo ministro Boris Johnson ha introdotto un sistema di lockdown a tre livelli per cercare di contenere la malattia. La Gran Bretagna è il paese più colpito in Europa, con oltre 43.000 morti e quasi 700.000 casi. Le ultime misure vietano le riunioni al chiuso di persone di famiglie diverse nella capitale Londra e in altre parti dell’Inghilterra. (ANSA-AFP).
(ANSA)

Articoli correlati