Esteri

Covid: quasi 50 mila nuove infezioni in Israele

TEL AVIV, 13 GEN – Nelle ultime 24 ore Israele ha registrato quasi 50 mila (48.095) nuove infezioni da Covid, spinte dalla variante Omicron. Lo testimoniano i dati diffusi dal ministero della Sanità secondo cui il tasso di morbilità è arrivato all’11.97% rispetto a 401.747 test tra molecolari e antigenici. In crescita i malati gravi, giunti a 283. Secondo i media, tuttavia, il numero dei malati gravi e delle morti durante Omicron resta molto più basso di quelli registrati nelle altre ondate. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati